Contributo di autonoma sistemazione

STRUTTURE CHE INTERVENGONO

Comune – Regione Marche (Dipartimento protezione civile/soggetto attuatore sisma 2016)

FASI DEL PROCEDIMENTO

   Presentazione della domanda individuale da parte di quei soggetti che a causa del sisma hanno abbandonato la loro stabile dimora. Requisito richiesto: ordinanza sindacale di sgombero dell’ immobile o documento Aedes/Fast attestanti inagibilità/inutilizzabilità dello stesso;

–  Istruttoria della domanda da parte dell’ Ufficio entro 30 giorni dal ricevimento della stessa;verifica requisiti ai sensi delle disposizioni regionali e commissariali in materia;richiesta di eventuali integrazioni/rettifiche e produzione ulteriori documentazione; accertamenti e ispezioni effettuate a cura della Polizia Locale; periodicamente verifica della permanenza dei requisiti richiesti ed eventuali cessazioni( es. caso morte,ripristino agibilità,sistemazione definitiva,etc…)

– In caso di non accoglimento della domanda, invio comunicazione di preavviso di rigetto e contestuale segnalazione all’AA.GG. Delle dichiarazioni rese ai sensi del D.PR.445/2000;

– In caso di accoglimento,inserimento domanda, allegati e dati nella piattaforma informatica regionale CohesionWorkPA;

– Periodicamente l’ufficio Cas invia, tramite piattaforma Cohesion, le rendicontazioni mensili delle nuove domande pervenute e delle domande già presenti ma per i mesi nel frattempo trascorsi;

– Approvazione da parte della Regione delle rendicontazioni inviate mediante decreto dell’ufficio regionale Soggetto attuatore sisma 2016;

– Trasferimento delle somme dalla Regione Marche al Comune e pagamento ai singoli beneficiari;

– Inserimento da parte dell’Ufficio Cas dei mandati di pagamento e delle relative quietanze nella piattaforma Cohesion;

FINALITA’

Erogazione di un contributo assistenziale alla popolazione residente nel cd. Cratere sismico 2016.

TEMPI

I tempi variano sulla base dell’emissione dei decreti regionali di liquidazione dei CAS.

Contenuto inserito il 07/10/2019 aggiornato al 08/01/2020

Informazioni

Nome della tabella
Responsabile del procedimento Martina Galassi
Telefono: +39 0737 970039
Fax: +39 0737 970041
E-mail: ragioneria@comune.castelsantangelosulnera.mc.it m.galassi@comune.castelsantangelosulnera.mc.it
PEC: protocollo@pec.comune.castelsantangelosulnera.mc.it
Chi contattare Contributo per autonoma sistemazione (C.A.S.)
Telefono: +39 0 737 970 039
Fax: +39 0 737 970 041
Indirizzo: P.zza S. Spirito,1
E-mail: ragioneria@comune.castelsantangelosulnera.mc.it
PEC: protocollo@pec.comune.castelsantangelosulnera.mc.it
Orario: Lunedì dalle 10.30 alle 12.30
Martedì dalle 15.00 alle 17.00
Mercoledì dalle 10.30 alle 12.00
Giovedì chiuso
Venerdì dalle 10.30 alle 12.30
Sabato chiuso

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità