SISMA 2016 – Saluto al Tenente Colonnello Carmelo Grasso

Il Sindaco di Castelsantangelo sul Nera, Mauro Falcucci, ha ricevuto nella Sede del Comune la visita del Ten. Col. Carmelo Grasso Comandante del Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale delle Marche, che lascia il Reparto di Ancona per assumere il Comando del Reparto Operativo dei Carabinieri di Teramo.
Grazie al meticoloso e lungo lavoro del Ten. Col. Grasso e agli uomini da lui diretti, con l’indispensabile supporto dei VV.F., nel Comune il Castelsantangelo sul Nera, in seguito al sisma del 2016, sono stai recuperati ben 38 dipinti, tra cui un polittico attribuito a Paolo da Visso conservato nella Chiesa di San Vittorino, 35 sculture, 384 Beni Ecclesiastici e 79 documenti di Archivio.
Oltre a ciò hanno recuperato nella Chiesa di Santo Stefano del Capoluogo una Madonna in gesso rimasta integra, nonostante tutto distrutto, e varie Tele tra cui una già restaurata a Fano da Paola Bartoletti e Maria Letizia Andreazzo.
Da ricordare inoltre che la celebrazione della festa Madonna della Cona non ha mai subito interruzioni post terremoto e che ha visto sempre la presenza della statua prelevata e riportata al Deposito provvisorio della Mole Vanvitelliana di Ancona grazie al Nucleo T.P.C. Marche.
Al Ten. Col. Carmelo Grasso il Sindaco ha voluto consegnare un Attestato di Benemerenza a testimonianza dell’encomiabile impegno profuso sin da subito i catastrofici eventi sismici in situazioni estreme nel recuperare l’importante patrimonio storico, culturale e architettonico di questo territorio.
Il Sindaco Falcucci ha augurato al Ten. Col. Grasso sicuri maggiori successi professionali nell’assolvimento del nuovo prestigioso incarico.

Mauro Falcucci

Contenuto inserito il 07/09/2021
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità