Dichiarazioni sostitutive di atti di notorietà
La dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà è il documento con cui si possono dichiarare numerose situazioni che ci riguardano o che riguardano altre persone, in tutti quei casi in cui non possiamo ricorrere all´autocertificazione e che non sono in possesso delle amministrazioni pubbliche.
Non sono sostituibili con dichiarazione sostitutiva di atto notorio:
i certificati medici, veterinari, di origine, di conformità CE, di marchi e brevetti. Non si possono effettuare dichiarazioni sostitutive di atto notorio che contengano dichiarazioni di intenzioni o propositi per il futuro (ad es. rinunciare a un'eredità). Per questi atti è necessario rivolgersi ad un notaio.
La dichiarazione deve essere firmata dall'interessato allegando copia non autenticata di un documento di riconoscimento in corso di validità.
Le dichiarazioni rivolte alle amministrazioni e ai gestori di servizi pubblici non sono soggette all'autenticazione della firma (basta firmarle davanti al dipendente o inviarle insieme alla fotocopia di un documento di identità valido). La firma delle dichiarazioni sostitutive di atto notorio rivolte ai privati va invece autenticata con conseguente pagamento dell'imposta di bollo.
Costi del Servizio:
Per le dichiarazioni sostitutive di atto notorio rivolte ai privati è necessario pagare l'imposta di bollo per l´autentica della firma, pari a € 14,62
Ufficio di riferimento
Servizi Demografici
Compilare il modulo allegato
Modello A_381: formato PDF 
in fase di aggiornamento