Autocertificazione di matrimonio
Dichiarazione sostitutiva che attesta l'evento del matrimonio e ne specifica le informazioni relative: dati anagrafici dei coniugi, data e luogo.
Può essere richiesto da chiunque abbia un documento d´identità valido e conosca i dati anagrafici della persona cui si riferisce il certificato. La richiesta può essere fatta in qualsiasi momento e in qualunque ufficio anagrafico se la richiesta riguarda persone residenti e coniugate nel Comune.
Validità: Il certificato di matrimonio ha validità 6 mesi. Se allo scadere dei sei mesi le informazioni in esso contenute non sono variate, gli interessati potranno dichiararlo in fondo al certificato stesso senza l'obbligo di autenticare la firma. Le Pubbliche Amministrazioni, nonché i Gestori o Esercenti di Pubblici servizi che lo richiedono, dovranno ancora ritenerlo valido.
Ufficio di riferimento
Servizi Demografici
1) Legge 24 dicembre 1954, n. 1228

2) D.P.R. 30 maggio 1989, n. 223

3) Legge 29 dicembre 1990, n. 405

4) D.P.R. 28 dicembre 2000, n.445.
Compilare il modulo allegato
Modello A_1683: formato PDF 
in fase di aggiornamento